Per recarsi in centro a Bologna è meglio scegliere il taxi o l’auto blu?

Home / Blog / Noleggio auto con conducente / Per recarsi in centro a Bologna è meglio scegliere il taxi o l’auto blu?

Per recarsi in centro a Bologna è meglio scegliere il taxi o l’auto blu?

Vuoi noleggiare un'auto con conducente a Bologna?


RICHIEDI INFORMAZIONI

Bologna, una città meravigliosa, ideale per il turismo, particolarmente predisposta per i rapporti commerciali per la sua rete intrinseca di attività legate alla media imprenditoria d’alta qualità industriale in vari settori specifici. Bologna offre diverse soluzioni d’incontro con la città: per turisti interessati, per uomini d’affari o corsisti impegnati nella rinomata Fiera o nelle aziende nelle quali dedicare le proprie attività, Bologna è anche spesso città in cui gli ospedali offrono a pazienti fuori sede le proprie specialità in diversi ambiti della medicina chirurgica d’eccellenza.

Per questi ed altri motivi, Bologna è una città di grande afflusso extra-urbano, con centinaia di arrivi provenienti da tutte le regioni d’Italia, ma anche dall’Europa e da paesi extra-europei.
Per tutti coloro che necessitano di un servizio di trasporto privato, è consigliabile il taxi o l’auto blu?

La scelta tra taxi o auto blu a Bologna

La diffusione di servizi come il Noleggio Auto con Conducente (NCC) ha posto una domanda ai clienti che necessitano in maniera continuativa o estemporanea di servizi di trasporto privati, se sia meglio il taxi o il noleggio di un’auto blu a Bologna.
In questa piccola diatriba bisogna considerare diverse peculiarità del territorio. Innanzitutto la difficoltà di muoversi in una città in cui gli spostamenti spesso determinano grandi attese sulle strade cittadine, soprattutto nelle intricate viuzze del centro storico, non di rado congestionate dal traffico e dalle regolamentazioni comunali attraverso diverse ‘barriere’ imposte alla circolazione come gli accessi preferenziali o i divieti d’accesso in diverse aeree della città a chi sprovvisto di permessi specifici.

Meglio quindi non avventurarsi con automobili di proprietà se non si conoscono le aree d’accesso, a volte poco visibili nelle indicazioni, motivo per le quali Bologna è tra le prime città d’Italia per numero di contravvenzioni imposte dai vigili urbani.
Considerando ciò, per visite dedicate di breve, medio o lungo periodo, è quindi preferibile un servizio privato, scegliendo tra le due maggiori direttrici: auto blu o taxi.
Nella scelta cresce sempre di più il favore del pubblico per l’auto blu, non legata al tassametro (alle volte a Bologna il prezzo delle corse diviene davvero ingente soprattutto nelle ore centrali del mattino o del pomeriggio) e nemmeno alle regole di percorsi dettate dalle ZTL o corsie preferenziali.
Un auto blu può percorrere tutto il territorio provinciale ed extra-provinciale con corse pre-concordate che non riservano sorprese all’utente durante il fatidico controllo finale del tassametro per il pagamento della corsa.

L’auto blu è sempre un servizio di alta professionalità

Se avete quindi chiaro il perché della scelta tra auto blu o taxi a Bologna, alle due caratteristiche principali: nessun limite geografico sulle strade e prezzo della corsa pre-concordato, aggiungiamo anche l’alta professionalità, cortesia, discrezione degli autisti durante il trasporto.

Il servizio NCC bolognese ha sviluppato una rete di autisti di estrema cordialità, discrezione, attenti ad una guida che non perda tempo ma che non sia nemmeno brusca, una guida gentile e decisa nel rispettare tempi di percorrenza ideali.
Inoltre l’auto blu ha quell’eleganza intrinseca per concedere ai passeggeri momenti di grande esclusività in tutte le contingenze della permanenza in città.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Start typing and press Enter to search

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE