E’ possibile il noleggio di un’auto con conducente aggiuntivo?

Home / Blog / Noleggio auto con conducente / E’ possibile il noleggio di un’auto con conducente aggiuntivo?

E’ possibile il noleggio di un’auto con conducente aggiuntivo?

Vuoi noleggiare un'auto con conducente a Bologna?


RICHIEDI INFORMAZIONI

Un servizio davvero raffinato, dedicato, ricco di opportunità che prevedono la sfera commerciale o turistica da parte del cliente. Il servizio di Noleggio Auto con Conducente può prevedere anche la possibilità di avere un conducente aggiuntivo. Vediamo in quali contingenze.

Un autista in più nel nome della sicurezza stradale

Il servizio di auto blu vive una fase di grande e crescente valutazione positiva: la possibilità di determinare i costi nel momento stesso della contrattazione e della valutazione del tipo di servizio richiesto, sono forse il motivo principale del buon rating ricevuto.
A ciò si aggiungono la pulizia, l’eleganza e la silenziosità delle autovetture dedicate al servizio di un trasporto esclusivo, l’alta discrezionalità dei conducenti, discreti, ben preparati sulla tipologia di una guida sicura e lineare, la loro cortesia e rilassatezza in qualsiasi situazione di traffico, alcuni dei motivi per cui questo servizio riceve progressive e costanti gradienti di valutazione soddisfatta.

Tra le varie opportunità concesse dal servizio di auto blu, una grande innovazione del settore, ben consolidata ed apprezzata dalla clientela di riferimento, è rappresentata dal noleggio auto con conducente aggiuntivo cioè, ciò vale per i lunghi tragitti, un conducente pronto a concedere un cambio di guida al conducente principale, inteso come starter del viaggio: entrambi saranno sempre autisti dotati di perfetta tecnica di guida e perfettamente intercambiabili.
Il conducente aggiuntivo è fondamentale soprattutto nei lunghi tragitti: infatti gli autisti necessitano soventemente di frequenti soste al fine di non perdere la concentrazione alla guida dovuta alla stanchezza, soste le quali, ovviamente, rallentano e allungano i tempi di percorrenza del viaggio.

Usufruire di due conducenti al fine di non rallentare troppo il viaggio

I lunghi viaggi prevedono ripetute soste al fine di riprendere la concentrazione alla guida e per focalizzare al meglio l’attenzione sulla strada, sicuramente uno scrupolo fondamentale, per dotare di sicurezza i propri ospiti a bordo, però motivo di allungamento dei tempi di percorrenza del viaggio.
Un conducente supplementare alla guida è invece la grande opportunità di non rallentare troppo lievitando il tempo del viaggio grazie al cambio tra conducenti.

Le soste saranno eventualmente richieste dal cliente, una specifica richiesta di cortesia per un’opportunità di viaggio scorrevole nei tempi ma soprattutto rilassante dal punto di vista della sicurezza: i cambi tra conducenti sono la miglior tutela per l’ospite che pagherà un servizio di altissimo valore e grande tutela dell’incolumità personale.

I dati dell’ACI sono chiari: la maggior parte degli incidenti stradali derivano dalla distrazione durante la guida per motivi spesso relativi alla telefonia, ma, non di meno, dalla stanchezza.
Gli autotrasportatori alla guida di camion o auto-articolari di ciò ne sono coscienti e per questi motivi per primi hanno mutato il loro lavoro concedendosi il doppio conducente a bordo nei lunghi tragitti.

Viaggiare in questo modo diviene piacevole e per tutto il viaggio, la compostezza dell’autista, concederà agli ospiti trasportati un senso di sicurezza e di relax. Per questo motivo il noleggio di auto con conducente, anche grazie a questa opportunità, rivela giorno dopo giorno il proprio valore.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE